Il New York Times e il costo di una Notizia!

Il New York Times sperimenta le news a pagamento sul web.

L’idea, perseguita da Rupert Murdoch e già messa in atto dal Financial Times e dal Wall Street Journal, sta per trasformarsi in realtà per un altro colosso dell’editoria. I siti e le news a pagamento sembrano concetti difficili  per gli utenti abituati alla gratuità del web.

Questo cambiamento, secondo rumors, potrebbe arrivare già dal prossimo 27 gennaio, quando sarà lanciato il tablet pc della Apple, con cui il giornale avrebbe stipulato una partnership sui contenuti.

Il business model su cui si baserà il NYT potrebbe essere un sistema che permetterà ai fruitori di consultare alcuni articoli prima di essere invitati al pagamento con eventuale abbonamento, una sorta di soglia minima di news gratuite.  Un’ipotesi che non penalizzerebbe utenti sporadici ma solo chi segue costantemente il giornale.

Se questo modello dovesse funzionare potrebbe segnare una vera rivoluzione per le news sul web.

Trovato qui

Informazioni su redazione

www.gargano.it

Pubblicato il gennaio 25, 2010, in Comunicazione, Marketing, Nuovi Media con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: