TOSM: L’ICT SI TRASFORMA

In corso a Torino

Inaugurata la terza edizione di TOSM, Torino Software and Systems Meeting, il salone dell’ICT che da oggi fino a giovedì 27 maggio accoglierà al Lingotto di Torino oltre 5000 partecipanti, 18 operatori internazionali e il top del settore. L’appuntamento, diventato punto di riferimento del comparto, è promosso da Camera di commercio di Torino e Gruppo ICT dell’Unione Industriale di Torino, con il contributo organizzativo di Fondazione Torino Wireless e il supporto tecnico del Centro Estero per l’Internazionalizzazione (Ceipiemonte), Think Up, Unimatica di Api Torino e CNA Torino.

 “La trasformazione” è il tema portante del 2010, al centro anche del dibattito del convegno di apertura. L’ICT sta attraversando una profonda fase di cambiamento: le parole d’ordine dei grandi fornitori di Tecnologie Digitali si orientano verso modelli e proposte che lasciano intravedere chiaramente una Digital Technology Always On. Sul palco si sono alternati diversi ospiti di rilievo, tra cuiPietro Scott Jovane, Amministratore Delegato Microsoft, Paolo Angelucci, Presidente Assinform e Tatiana Rizzante, Amministratore Delegato Reply. E’ intervenuto, inoltre,Massimo Giordano, Assessore allo Sviluppo Economico e Attività Produttive Regione Piemonte.

Nel corso del convegno di apertura del TOSM sono anche stati commentati gli ultimi dati del mercato dell’ICT, che dopo il crollo dell’anno scorso si sta assestando e, secondo le prime previsioni, chiuderà il 2010 in controtendenza. Numeri che fanno guardare al futuro con meno preoccupazione e più fiducia. Secondo i dati SIRMI, società di consulenza specializzata nel settore ICT, relativi all’andamento del primo trimestre 2010 del mercato della Digital Technology e dei suoi differenti comparti, emerge, infatti, una crescita a tasso zero rispetto allo stesso trimestre del 2009, ma che allo stesso tempo evidenzia i primi segnali di ripresa. Crescono i software del 2,4% e le telecomunicazioni mobile del 1,1%. La spesa in prodotti e servizi IT si ferma nel primo trimestre 2010 a 5.536 milioni di euro, registrando un calo di circa mezzo punto percentuale (-0,6%) rispetto allo stesso trimestre del 2009. Nel primo trimestre 2010 la spesa in servizi ITregistra un calo dell’1,5% rispetto allo stesso trimestre del 2009, mentre il mercato delle telecomunicazioni evidenzia nel complesso un andamento sostanzialmente invariato (+0,3%) con un valore di 10.066 milioni di euro.

A conferma dell’appeal che l’ICT piemontese e italiano esercita nel mondo, 116 imprese italiane sono coinvolte nel programma di 306 appuntamenti fissati per domani, 26 maggio, con 18 operatori internazionali – provenienti da Albania, Bielorussia, Corea, Emirati Arabi, India, Israele, Perù, Polonia, Regno Unito, Spagna e Svizzera – invitati da Ceipiemonte nell’ambito di Think Up, il progetto dedicato allo sviluppo internazionale del comparto piemontese ICT. Molto vari i settori di attività dei partecipanti stranieri, tra i quali si contano pubbliche amministrazioni ed importanti system integrator dell’ICT, nei comparti finanza, food, consulenza, costruzioni, arredamento e design, a testimonianza del vasto terreno di applicazioni dell’informatica: un mondo frammentato ed eterogeneo, contraddistinto da commesse frequenti e di impatto economico contenuto.

 

L’innovazione è la chiave del futuro – dichiara Alessandro Barberis, Presidente della Camera di commercio di Torino – ancora di più lo è per uscire da momenti difficili: per questo abbiamo deciso di dare impulso al TOSM 2010. Il grande numero di presenze e l’accresciuto interesse per questa edizione evidenziano che di fronte a proposte concrete e fattive le aziende rispondono. TOSM, infatti, non solo presenta le novità del comparto, ma grazie alle agende di appuntamenti mirati e qualificati, porta scambi, collaborazioni e, ne sono convinto, nuovi contratti”.

“Il TOSM nasce con l’idea di dare visibilità all’ ICT torinese – sottolinea Rinaldo Ocleppo, Presidente del Gruppo ICT dell’Unione Industriale di Torino – , un comparto che traccia una nuova linea di sviluppo per l’economia locale. Il salone ha un preponderante carattere commerciale, con un forte orientamento al business, ed una particolare attenzione ai rapporti B2B ed ai contatti con la nuova clientela. In sostanza, una formula che aderisce alle esigenze delle imprese e che, nel tempo, si è rivelata vincente. Infatti, se la prima edizione può definirsi artigianale, la seconda – quella del 2009 – è di lancio e di consolidamento dell’iniziativa. TOSM 2010, con un’ulteriore crescita di circa il 50% degli espositori – a dispetto della crisi – costituisce un successo e, soprattutto, un punto fermo per dare una solida e duratura prospettiva di sviluppo all’ICT torinese”.


“L’edizione 2010 di TOSM –
dichiaraMario Manzo Direttore Generale della Fondazione Torino Wireless – è un appuntamento di respiro internazionale che punta a sostenere la competitività attraverso l’ICT: il focus di quest’anno è sulla formula degli incontri B2B fra sistema di offerta e clienti, con l’obiettivo di regalare agli espositori una fitta agenda di appuntamenti con importanti key player nazionali e internazionali e ai clienti un contatto qualificato per affrontare professionalmente investimenti connessi all’ICT. Tutto questo grazie alla possibilità di prenotare gli incontri tramite il sito tosm.it o direttamente durante i giorni del salone presso l’area B2B. TOSM è un’occasione per aprire le porte a nuove opportunità di business, ma anche per captare i segnali e i trend del settore ICT e per incontrare esperti e opinion leader di rilievo”.

 Nei tre giorni al TOSM si parlerà anche di: e-mobility; amministrazioni, imprese e cittadini digitali; efficienza energetica e green ICT; ICT per il turismo e i beni culturali; Infrastrutture e servizi innovativi per la digital economy; soluzioni gestionali innovative per la reale competitività delle imprese. Media Plaza e Community sono le due novità di rilievo di TOSM 2010, che occupa un’area espositiva di 6000 mq. La prima èil cuore pulsante del salone, il centro multimediale dedicato all’innovazione tecnologica con collegamenti e interviste audio-video. La Community TOSM(www.tosm.it/community), invece, basata su TamTamyTM, la piattaforma di social network sviluppata da Reply, è uno spazio virtuale per dare continuità alla collaborazione e alla condivisione di informazioni prima, durante e dopo l’evento. La rete quindi permette di dialogare attraverso un linguaggio nuovo, fatto non più soltanto di parole, ma di veri e propri artefatti digitali.


Arricchiscono gli incontri ufficiali della terza edizione gli appuntamenti di presentazione dei key player internazionali (a cura di Ceipiemonte), l’Assemblea annuale dei soci Federmanager il 25 maggio, Blog & Social Media Round Table, “L’ICT in rete, contro la crisi” e il convegno nazionale del gruppo ICT di CNA il 26; giovedì 27 Confindustria Piemonte parlerà delle opportunità e valore aggiunto per l’urbanistica piemontese con l’utilizzo del patrimonio informativo regionale, mentre il Club Dirigenti Vendite e Marketing dell’Unione Industriale di Torino discuterà sulle prospettive nazionali e internazionali del Web 2.0. La manifestazione si chiuderà giovedì con il convegno “Telecom Italia incontra istituzioni e imprese del nord ovest” nella Sala 500 del Centro Congressi, dalle 17 alle 19.

TOSM 2010, patrocinato da Regione Piemonte, Provincia di Torino e Comune di Torino si svolge al Padiglione 1 del Lingotto Fiere dal 25 al 27 maggio dalle 9 alle 19.30, l’ingresso è gratuito con iscrizione sul sito www.tosm.it.

(Tratto da http://www.tosm.it)

Anche Gruppo Asernet è presente insieme al Distretto informatico Pugliese alla manifestazione torinese nella quale presenterà le sue soluzioni tecnologiche e di comunicazione.

Informazioni su redazione

www.gargano.it

Pubblicato il maggio 27, 2010 su Marketing, Nuovi Media. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: