LA PUBBLICITA’ COMPARATIVA SBARCA IN ITALIA

Finalmente la Pubblicità Comparativa è sbarcata anche in Italia, eroine Mediaset Premium e Sky.

La prima a stuzzicare è stata Sky, anche se Mediaset non si è fatta attendere e ha risposto con uno spot video che sta andando in onda su tutte le reti Mediaset.

La comparazione deve essere leale e non ingannevole, non deve generare confusione sul mercato tra l’ operatore pubblicitario e un concorrente,  né causare discredito o denigrazione.

Non deve trarre indebitamente vantaggio dalla notorietà altrui.

Se l’utilizzo di essa avviene nel rispetto di quanto stabilito dalla direttiva con l’unico scopo di evidenziare le differenze, non viola il diritto esclusivo del titolare del marchio.

Sara Conoscitore, Copywriter

Informazioni su redazione

www.gargano.it

Pubblicato il novembre 2, 2010 su Comunicazione. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: