Il cliente NON ha sempre ragione

Sicuramente, nel corso della nostra vita lavorativa, abbiamo molto spesso sentire la frase: “Il cliente ha sempre ragione”.

Il cliente non ha sempre ragione Ma è davvero così? In qualsiasi circostanza? Viviamo una fase in cui il consumismo sfrenato, la vendita al dettaglio, i mezzi di comunicazione sociale e il marketing si sono evoluti come non mai. Che cosa accadrebbe se il suo tweet contenesse solo bugie? Se il suo blog raccontasse un mucchio di sciocchezze sul vostro brand? Se la sua pagina su Facebook fosse piena di commenti di approvazione sui suoi giudizi negativi verso la vostra azienda? Il cliente non ha sempre ragione, soprattutto oggi che nella Rete dove tutto si amplifica e viaggia senza limiti da un capo all’altro del globo, non possiamo restare in silenzio. Il mutismo rafforzerà soltanto le accuse che l’azienda riceve, come se si vergognasse di ammettere i proprio errori. Quando un cliente sbaglia, chi glielo farà presente? Chi lo aiuterà a capire il suo errore? Il cliente non ha sempre ragione, ma semplicemente merita di essere ascoltato e accolto in una conversazione con rispetto e disponibilità.

Matteo Foschi

Da: bloginazienda

Informazioni su redazione

www.gargano.it

Pubblicato il novembre 23, 2010 su Comunicazione. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: